Spediamo dal lunedì al mercoledì per garantire la freschezza del prodotto.
Serve aiuto? Chiamaci al +39 0437 27802 o consulta le FAQ

Tapas al Pastin

Tapas al Pastin
23 Giugno 2016 amministratore

Tapas al Pastin

Euro 2016: lunedì Italia-Spagna si gioca alle 18:00 e allora aperitivo e tapas al Pastin!
Tre facili ricette per realizzare le tapas spagnole con un tocco bellunese: basta sostituire il Chorizo fresco con dell’ottimo Pastin.
Le quantità degli ingredienti variano a seconda di quante tapas al Pastin volete realizzare.

Tapas al Pastin: crostini di stracchino e Pastin

Cosa serve

  • Filoni di pane
  • Stracchino
  • Pastin

Come procedere

Tagliate i filoni di pane a rondelle, di circa 2 cm di spessore e fateli appena scaldare in forno.

In una terrina mettete il Pastin crudo e lo stracchino, mescolate in modo che i due ingredienti si amalgamino perfettamente.

Togliete i crostini dal forno, spalmate su ognuno di essi il Pastin e lo stracchino e infornate nuovamente, fino a quando il Pastin non raggiunge il grado di cottura che preferite.

Servite subito.

Tapas al Pastin: bocconcini di patate e Pastin

Cosa serve

  • Patate
  • Pastin
  • Olio
  • Sale

Come procedere

Prendete delle patate e tagliatele a fette rotonde, poi disponetele in una teglia e infornate. Lasciate cuocere fino a quanto le fette diventano dorate.

Intanto scaldate un po’ d’olio in una padella e fate friggere il Pastin sminuzzato grossolanamente con le mani.

Quando i bocconcini di Pastin sono pronti adagiateli sulle patate e infilzateli con uno stuzzicadenti.

Servite caldi e croccanti.

Tapas al Pastin: Pastin in carrozza

Tra le tapas al Pastin proposte questa é la più impegnativa, ma anche la più gustosa.

Cosa serve

  • Mozzarella 250 gr
  • Pastin 300 gr
  • Latte intero 1 bicchiere
  • Uova 2
  • Farina q.b.
  • Pancarrè a fette
  • Olio
  • Sale

Come procedere

Per prima cosa pensate a tutti gli ingredienti, così poi la preparazione sarà un gioco da ragazzi!
Prendete il pancarrè ed eliminate la crosta da ogni fetta.
Tagliate a fette sottili la mozzarella e disponetele su della carta da cucina, in modo che si asciughino per bene.
Sbattete le uova e aggiungeteci un pizzico di sale con un cucchiaio di latte.
Appiattite, con l’aiuto di un batticarne, le fette di Pastin e create dei quadrati, poco più piccoli della fetta di pancarrè.

Un consiglio: quando appiattite il Pastin, mettetelo tra due fogli di carta da forno, così la carne non si attaccherà al batticarne.

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, create dei piccoli sandwich, inserendo un quadratino di Pastin e una fetta di mozzarella tra due pancarrè.

Mettete in una pentola l’olio e mentre questo si scalda passate i sandwich nella farina facendo attenzione che essa ne copra l’intera superficie.

Bagnate con un po’ di latte i bordi dei sandwich e sigillateli per bene, così la mozzarella non riuscirà ad uscire.

Passate i sandwich nelle uova sbattute.

Ora che l’olio é bello caldo immergete i sandwich, pochi alla volta mi raccomando. Girateli a metà cottura e scolateli quando sono belli dorati su entrambi i lati.
Fateli sgocciolare su della carta assorbente e servi ancora caldi… Sarà un successone!

DIFFICOLTA: facile

TEMPO: 15 minuti circa

DOSI: per tanti amici

Le tapas al Pastin riusciranno a trasformare il vostro aperitivo in una serata da ricordare e se poi nelle vostre pance c’è ancora un posticino, il nostro consiglio é no solo: panino con Pastin per tutti.

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*